Seno rifatto bocciato dall’80% degli uomini

Otto italiani su dieci bocciano il seno maggiorato grazie all’aiuto della chirurgia estetica: i maschi prediligono la bellezza genuina del gentil sesso. Peccato, invece, che le donne, pur di sentirsi più belle ed attraenti, non esitano a ricorrere al bisturi: ben una su 20, secondo alcune stime che gli esperti vedono in continuo aumento, è già ricorsa alla chirurgia estetica. E’ quanto emerge da un sondaggio commissionato dalla Clinica Villa Borghese Institute (VBI) di Roma.

Sono oltre ottantamila le protesi che ogni anno vengono applicate in Italia ai seni. Ma come la pensano gli uomini: secondo il 26%, la scelta di ricorrere alla chirurgia da parte del gentil sesso è “personale”, ma un altro 26% si dice assolutamente contrario. La maggioranza (54%) afferma che, comunque, un seno rifatto non può inibire il desiderio poiché il desiderio è una “questione di testa”. Ben il 37% degli uomini si dice indifferente davanti ad un seno rifatto.

Il 31% boccia il ricorso alla chirurgia estetica, mentre il 9% preferisce il seno piccolo. Il 62%, inoltre, ha confessato di non chiedere mai alla compagna di pensare ad un intervento estetico; il 17% considererebbe la richiesta una mancanza di rispetto, mentre il 5% vorrebbe farlo ma non ne avrebbe il coraggio.

Gli uomini diventano severi quando una figlia, soprattutto se non è abbastanza grande, chiede un intervento di chirurgia plastica. Secondo l’indagine, nel 65% dei casi si opporranno fortemente, nel 26% chiederanno alla moglie di intervenire e dissuadere la giovane donna. Solo nel 4% dei casi il padre è disposto a mettere la mano nel portafoglio per soddisfare il desiderio della figlia.. Seno rifatto o no, ben il 67% degli intervistati si è detto sicuro di essere in grado di riconoscere, al tatto, un seno vero da uno siliconato.

Più onesto il 21,5% che non sa rispondere e il 10,75% che ritiene di non saperli distinguere o non avere sufficiente esperienza. Alla domanda se un seno rifatto possa ‘inibire’ il desiderio, il 54% dei maschi ha risposto che il desiderio è sostanzialmente una questione ‘di testa’, il 21% che si sentirebbe inibito se la ‘correzione’ fosse ostentata e quasi il 13% ha ammesso che un seno esagerato, un corpo ritoccato troppe volte possa bloccare l’intimità e la prestazione. Solo il 10% ha dichiarato che dipende come la donna lo vive.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Este sitio web utiliza cookies política de cookies. ACEPTAR

Aviso de cookies