Un concorso per i ragazzi toscani per promuovere la salute

“Di testa mia. Le idee dei ragazzi e delle ragazze per la salute” è un concorso promosso dalla “Direzione generale Diritto alla salute e Politiche di solidarietà” della Regione Toscana, in collaborazione con l’Organizzazione mondiale della sanità, ed organizzato dall’ASL 4.

Lo scopo è quello di rendere i ragazzi residenti nel territorio delle province di Prato, Firenze e Pistoia protagonisti attivi del proprio benessere, ponendo il loro punto di vista al centro delle politiche e dei servizi pubblici di promozione della salute, attraverso alcuni progetti di eccellenza.

Al concorso si accede mediante la presentazione di un’idea-progetto centrata su una delle seguenti aree tematiche:

  • Reti e relazioni;
  • Individualità e conformismo;
  • Corpo e immagine;
  • Rischio e divertimento, tempo libero, sballo, uso di sostanze psicotrope, giochi estremi;
  • Amore e sessualità: Affettività, contraccezione, gravidanza, malattie sessualmente trasmissibili.

Possono partecipare i residenti nel territorio delle province di Prato, Firenze e Pistoia che, alla data di scadenza del bando (31 Maggio 2010), abbiano un’età compresa fra i 16 e i 20 anni e che non hanno partecipato ai Campus della Salute organizzati nel corso delle edizioni precedenti.

Le idee-progetto possono essere presentate da una sola persona o da un gruppo.

Dal primo al 7 agosto 2010, coloro che hanno superato la selezione svilupperanno nel dettaglio, grazie al supporto di 12 tutor e 5 esperti, le loro idee-progetto durante una settimana residenziale denominata Campus della Salute che si terrà a Volterra (Pi) presso la Scuola Internazionale di Alta Formazione (S.I.A.F.).

Tutti partecipanti riceveranno: Kit d’ingresso al campus della Salute; rilascio di un’attestazione di partecipazione al Campus della Salute utilizzabile nel proprio curriculum e, se studenti delle scuole superiori, per l’eventuale concessione di crediti formativi.

Gli elaborati nel corso della settimana e risultati vincitori, saranno premiati con un buono d’acquisto pari a 1000 euro da spendere presso un megastore specializzato in elettronica e/o in una libreria .

L’idea-progetto deve essere presentata dagli autori utilizzando l’apposita modulistica scaricabile e fatta pervenire in un’unica busta, a mezzo raccomandata A/R, entro il 31 maggio 2010, (farà fede la data di arrivo), all’indirizzo: Azienda USL 4 di Prato, Unità funzionale Educazione alla Salute, via Torino 11.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Este sitio web utiliza cookies política de cookies. ACEPTAR

Aviso de cookies